25 Novembre - Aggiornamento Covid

  • November 25, 2021

 undefined

Nella giornata di mercoledì 24 novembre, 10165 su 30620 tamponi molecolari sono risultati positivi. 2063, invece, quelli positivi su 33819 test Ag effettuati. 51 vittime, 14107 quelle totali dall’inizio della pandemia. Il numero di pazienti ospedalizzati è pari a 3188 (nessun aumento rispetto a ieri), di cui 291 in terapia intensiva. 5302 persone hanno deciso di effettuare la prima dose di vaccino, 2333 quelle che hanno ricevuto la seconda.
Il governo ha approvato una chiusura di 2 settimane e rivaluterà la situazione tra dieci giorni. SaS ha posto il veto sulla chiusura delle scuole, che rimangono quindi aperte. Tuttavia, gli studenti dovranno fare i test regolarmente. Tutti i negozi non essenziali saranno chiusi, ma la lista dei negozi essenziali è piuttosto lunga, comprende terme, mercati e bancarelle di cibo. Il governo raccomanda di lavorare da casa. Un regime OTP sarà obbligatorio sul posto di lavoro; cioè, i dipendenti non vaccinati avranno bisogno di un test Covid-19 ogni sette giorni. Lo stato rimborserà le aziende per i test rapidi. Il governo ha anche approvato lo stato di emergenza per 90 giorni a partire da oggi e ha fortemente limitato gli spostamenti: saranno permessi solo i viaggi per lavoro, per andare nei negozi, per andare dal medico e i soggiorni nella natura all'interno del distretto. È stato imposto il coprifuoco dopo dalle 5 di mattina fino all’1 di notte del giorno dopo.
La vice premier Veronika Remišová (Za ľudí) ha votato contro il lockdown, perché mancano le misure di promozione della vaccinazione. Il ministro delle Finanze Igor Matovič (OĽaNO) ha intenzione di proporre una "terapia d'urto" per motivare gli anziani a vaccinarsi. Prima, ha proposto 300 euro di buoni pasto per gli anziani che si vaccineranno.
Il governo ha approvato un aumento dell'assistenza pandemica alle aziende e alle ditte individuali per novembre e dicembre 2021, al livello della seconda ondata. Ha stanziato altri 129 milioni di euro per l'assistenza. Complessivamente, 2,4 miliardi di euro sono già stati stanziati per l'assistenza alla pandemia occupazionale.
A dicembre, il ministero dell'Economia lancerà un programma di sussidi per negozi e ristoranti che devono chiudere a causa della chiusura. Il governo ha approvato un rinvio del pagamento dei contributi previdenziali di novembre fino a settembre 2024 per le aziende con più del 40% di calo delle vendite.
La terza ondata pandemica si è già spostata dalla Slovacchia orientale a Bratislava, dove sarà più lieve grazie a un tasso di vaccinazione molto più alto.

 Torna alla pagina principale e leggi tutte le ultime notizie. Visita news.camit.sk