Ungheria: ridotto il tasso di riferimento, continua la svalutazione del fiorino

  • February 28, 2024

undefined 

La banca centrale ungherese ha ridotto di un punto il tasso di interesse di riferimento, portandolo al 9%. Ha allentato la politica monetaria per il quinto mese consecutivo in risposta al calo dell'inflazione (3,8% a gennaio), ma il tasso rimane comunque il più alto dell'UE. Il cambio Euro/fiorino è arrivato a 391 confermando un trend di apprezzamento dell’euro che è iniziato a Dicembre dello scorso anno. Nel report pubblicato ieri dalla MNB si intravede la possibilità di un ritorno ad importanti aumenti dei costi di trasporto internazionale dovuto al conflitto sul Mar Rosso. Questo secondo la banca potrebbe causare interruzioni nelle catene globali, portando a un ulteriore aumento dei prezzi. Il Consiglio della banca chiude il report specificando che valuterà costantemente i dati macroeconomici in arrivo, le prospettive di inflazione e gli sviluppi del contesto di rischio. Nei prossimi mesi, le decisioni su eventuali ulteriori riduzioni del tasso di base e sul loro ritmo ottimale saranno prese sulla base di queste informazioni.
 
 Torna alla pagina principale e leggi tutte le ultime notizie. Visita news.camit.sk

Le notizie più lette