Cambiamenti nell'ottenimento del permesso di lavoro per stranieri a partire dal 15.7.2024

  • July 9, 2024

undefined 

La modifica della legge per l'ottenimento del permesso di lavoro per stranieri estenderà dal 15 luglio 2024 la possibilità di concedere un visto nazionale a coloro i quali può essere concesso ai fini della richiesta di soggiorno temporaneo, ad esempio per motivi di lavoro, studio, ricongiungimento familiare, ricerca e sviluppo, attività speciali (non si applica alla concessione di un visto nazionale in relazione alla richiesta di soggiorno temporaneo per motivi di lavoro). La possibilità è inoltre estesa ai cittadini di un Paese terzo che abbiano più di 15 anni e siano iscritti a un corso di formazione linguistica in una scuola di lingue per almeno 25 ore di insegnamento a settimana. Il cittadino di un Paese terzo potrà richiedere il soggiorno temporaneo presso l'ambasciata accreditata per lo Stato in cui risiede o tramite un fornitore di servizi esterno designato dal Ministero degli Affari Esteri per lo Stato in cui risiede. Un cittadino di un Paese terzo non può richiedere un cambio di scopo di soggiorno se gli è stato concesso un permesso di soggiorno temporaneo per motivi di lavoro stagionale. E’ stata inoltre aggiunta alla legge una disposizione che consente di cambiare lo scopo del soggiorno da lavoro subordinato a impresa solo dopo che sono trascorsi 12 mesi dalla data di concessione del soggiorno.
 Torna alla pagina principale e leggi tutte le ultime notizie. Visita news.camit.sk

Le notizie più lette